"Loading..."

Colesterolo, gli alimenti da assumere per ridurlo

Colesterolo, gli alimenti da assumere per ridurlo

Se hai eseguito degli esami del sangue e il tuo medico ha notato che i livelli di colesterolo sono troppo alti, rispetto ai parametri indicati, allora è necessario correre ai ripari e cambiare immediatamente regime alimentare. Quando i valori del colesterolo cattivo (LDL) sono troppo alti, possono insorgere diversi problemi: stanchezza fisica e mentale, intorpidimento degli arti, difficoltà digestive e affaticamento degli occhi, ma non preoccuparti basterà integrare nella propria dieta con alcuni alimenti per rientrare nei parametri consigliati.

Alimenti da assumere per limitare il colesterolo cattivo
Per regolarizzare i livelli di colesterolo cattivo è necessario seguire un regime alimentare sano ed equilibrato, praticare attività fisica e ridurre il consumo di alcool e sigarette. Una dieta bilanciata e varia è il segreto per combattere il colesterolo cattivo, ma vi sono alcuni alimenti che possono contribuire ad abbassarlo rapidamente, vediamo quali sono.

Verdura, cereali o legumi
Tra i tantissimi alimenti che possono aiutarti contro il colesterolo cattivo, i più validi alleati sono sicuramente i legumi, la verdura e i cereali. Questi cibi non contengono colesterolo e sono ricchi di fibre e vitamine, aiutandoti anche a migliorare la digestione. Gli esperti consigliano di mangiare almeno 2-3 volte a settimana i legumi e le verdure e di assumere a colazione dei cereali integrali al naturale. Per ottenere maggiori risultati è sempre opportuno consumare verdura fresca ed evitare di aggiungere condimenti troppo grassi.

Pesce
Tra gli alimenti che possono migliorare il tuo colesterolo, vi è anche il pesce, grazie alla sua particolare composizione ricca di omega 3 e 6 e di altre sostanze nutritive. È opportuno specificare che non bisogna mangiare qualsiasi tipo di pesce, visto che i molluschi e i crostacei possono essere troppo grassi, ma preferire il pesce azzurro. Come per le verdure, anche il pesce deve essere cucinato con condimenti leggeri e preferibilmente cotto al vapore o alla griglia.

Carne
La carne può essere consumata per abbassare i livelli di colesterolo, ma attenzione a non eccedere. Per quanto riguarda la carne è sempre preferibile consumare la carne bianca come pollo, tacchino o coniglio ed evitare tagli troppo grassi. Gli insaccati sono da ridurre assolutamente se si soffre di colesterolo cattivo, è preferibile mangiare una fiorentina al sangue.

Frutta fresca e secca
Tra gli altri alimenti che riducono il colesterolo, vi è la frutta, da consumare almeno una volta al giorno per uno spuntino o una merenda, ma da evitare a fine pasto per non rallentare la digestione. La frutta fresca è ricca di vitamine e sali minerali, ottima per darvi la giusta carica di energia, mentre la frutta secca può essere consumata in dosi ridotte, visto che è molto calorica e ricca di grassi.

Acquistare integratori in farmacia per ridurre il colesterolo
Oltre ad integrare nella propria dieta, gli alimenti che ti abbiamo suggerito, puoi migliorare i livelli di colesterolo cattivo, acquistando in farmacia degli integratori specifici, per questo problema. Tra gli integratori alimentari in grado di contrastare il colesterolo cattivo vi sono quelli a base di omega 3, indicati per chi non ama il pesce e vuole comunque assumere queste importanti sostanze, di soia, riso rosso, aglio e tanti altri. Per conoscere quali sono gli integratori alimentari per abbassare i livelli di colesterolo, puoi sempre chiedere dei consigli al farmacista.